Repressione e censura. La svolta autoritaria dell’Ecuador

Una protesta pacifica repressa con brutalità, i leader del movimento indigeno arrestati, una giornalista straniera espulsa – e una raffica di decreti liberticidi: l’Ecuador vive una involuzione autoritaria. Il 13 agosto il centro di Quito, in Ecuador, è stato invaso da una pacifica protesta. Un paro nacional: ha riunito sindacati, insegnanti, medici, e i movimenti […]

Continua la lettura


Ecuador, il petrolio e le spie: schedati attivisti indigeni e ambientalisti

Con un formale esposto alla magistratura, il gruppo ambientalista ecuadoriano Yasunidos denuncia di essere spiato dai servizi segreti dello stato. L’esposto si basa su documenti trapelati dalla Secretaria Nacional de Inteligencia (Senain), il servizio di intelligence interna dell’Ecuador, diffusi giorni fa da un gruppo chiamato “Ecuador Transparente”. Il Collettivo Yasunidos è il gruppo che due […]

Continua la lettura