Update: il disastro di Tianjin, ricadute ambientali e fallout politico

Lunedì mattina le autorità di Tianjin, in Cina, hanno ammesso che livelli eccessivi di sostanze chimiche tossiche sono state rilevate nella zona portuale della città, devastata dalle esplosioni avvenute mercoledì notte in un magazzino di logistica. La presenza di elementi tossici sulla superficie delle acque reflue arriva fino a 27 volte i limiti di legge, […]

Continua la lettura