Né pulite né sostenibili. Le grandi dighe raccolgono nuove critiche

L’industria delle grandi dighe è in pieno boom. Centinaia di impianti idroelettrici sono in progetto o in costruzione sui maggiori fiumi del mondo. Sono presentate come una soluzione “pulita” per produrre energia: ma i sostenitori di questi progetti «spesso sopravvalutano i benefici economici e sottostimano gli effetti sulla biodiversità e sulla pesca», sostiene un gruppo […]

Continua la lettura