Villaggi nativi e miniere di carbone. Le donne di Tamnar hanno vinto un round

Un piccolo gruppo di villaggi “tribali” dell’India profonda contro due potenti compagnie minerarie, una privata e una statale. La sproporzione delle forze è schiacciante, eppure i villaggi nativi hanno vinto un round. Per otto giorni e notti consecutivi hanno bloccato l’accesso alle miniere di carbone, finché l’amministrazione ha accettato di rispondere alle loro richieste: lavoro, risarcimenti, giustizia. […]

Continua a leggere


Guatemala, ucciso l’attivista che aveva denunciato l’inquinamento. In tutto il mondo attivisti sotto tiro

La notizia viene dal Guatemala: un attivista ambientale è stato ucciso, e altre tre sono scomparsi. Rigoberto Lima Choc, 28 anni, era maestro di scuola e da poco consigliere del municipio di Sayaxché, nel Peten. Era anche tra i primi abitanti di quella regione rurale e indigena a denunciare alle autorità l’inquinamento del fiume La […]

Continua a leggere


L’importanza di un gabinetto

L’importanza di avere a disposizione un gabinetto è forse difficile da intendere, per chi lo considera scontato. Certo, è una questione di igiene pubblica: in tutti i rapporti sullo sviluppo umano si parla di sanitation per intendere le infrastrutture e servizi per «disporre in modo sicuro dell’urina e feci umane», come si può leggere sul […]

Continua a leggere